C’è una stella che splende nell’Appennino, più luminosa e attraente di altre, quella stella è a Modigliana.

Di questo piccolo prezioso astro, Modigliana, racconterà la prossima tappa della Brigata del Diavolo-Romagna Osteria in calendario venerdì 2 Agosto.

Dei suoi importanti personaggi e artisti, della sua storia significativa, dei suoi vini straordinari e dei suoi produttori colti e combattivi, ma soprattutto del suo meraviglioso paesaggio e della ricchezza di un territorio particolarmente felice andremo alla scoperta con esperti e storici del luogo.

Un percorso con molteplici sguardi su questa “Stella dell’Appennino” a 20 Km da Faenza incastonata fra tre fertili valli.

L’itinerario a partire dalle 17:30 si concluderà con l’aperitivo e la cena, protagonisti i vini di “Stella dell’Appennino” e i cuochi della Brigata del Diavolo.

 

Il Programma della Giornata ( visite guidate )

    • 17:30 – Casa Museo Don Giovanni Verità a cura di Vincenzo StaffaIstituito nel 1932, ha sede nella casa dove visse Don Giovanni Verità (1807-1885), nota figura di sacerdote patriota del Risorgimento, che salvò Giuseppe Garibaldi nell’agosto 1849, durante la storica fuga del generale in terra di Romagna, ospitandolo nella sua dimora
    • 18:00 – La Roccaccia a cura di Vincenzo StaffaNell’anno 924 la rocca era abitata dalla contessa Englarata o Ingelrada, figlia del duca Martino di Ravenna, che “teneva una splendida corte nel suo castello di Modigliana” Fu proprio sotto la dominazione dei Guidi durata circa 400 anni che il maniero fu notevolmente ampliato e fortificato, divenendo il più importante della potente casata.
    • 18:45- La Pinacoteca Comunale Silvestro LegaInaugurata nel 1999 all’interno di Palazzo Pretorio, edificio di fine Trecento poi ampliato e modificato, la Pinacoteca comprende un significativo patrimonio figurativo dell’Ottocento e Novecento, uno dei nuclei fondamentali è dedicato alle opere di Silvestro Lega, Maestro della Macchia che a Modigliana nacque nel 1826.
    • 19:45 Aperitivo con i vini di tutte le aziende di “Modigliana, Stella dell’Appennino” Agrintesa, Balìa Di Zola, Castelluccio, Il Pratello, Il Teatro, La Casetta Dei Frati, Luva, Mutiliana, Torre San Martino, Villa Papiano
      e intanto… “Rievocazione storica del baratto di Maria Stella” – Musica e canti popolari a cura del gruppo Ciapa Cialdini

 

  • 20:30 Cena in Piazza Pretorio (In caso di maltempo l’evento si terrà nella sala Pietro Alpi ex chiesa di San Rocco) dai cuochi della Brigata del Diavolo

Le aziende di “Modigliana Stella dell’Appennino”

Agrintesa, Balìa Di Zola, Castelluccio, Il Pratello, Il Teatro, La Casetta Dei Frati, Luva, Mutiliana, Torre San Martino, Villa Papiano

I cuochi della Serata del 2 Agosto

Giorgio Clementi – Osteria dei Frati – Roncofreddo
Massimiliano Mussoni – La Sangiovesa – Santarcangelo di Romagna
Paolo Bissaro – La Canonica – Casteldimezzo
Remo Camurani – Ca’ Murani – Faenza
Silver Succi – Quartopiano – Rimini

 

Menù

– Cagnolo rifreddo alla brace panna acida affumicata porcini ed erbe
– Frico di verdure maionese di peperoni e formaggio bazzotto
– Risotto all’acqua vegetale, canocchie, e ragù di crostacei alla bisque, con erbe selvatiche
– Lasagna tiepida alle melanzane con crema di squacquerone riposato, sugo di pomodoro e pesto di maggiorana
– Trancio di spigola d’amo patè di zucchine, parmigiano, pinoli e limone fermentato
– Cappello del prete di vitello, cremoso di piadina, cipolla caramellata e salsa Mutiliana ibbola
– La pesca… terra di mandorle e salsa pesca al timo

Vini per la cena

“Le Campore” 2016
Il Pratello Igp Bianco Forlì

“FraGelso” 2017
Casetta dei Frati Igt Trebbiano

“Gemme” 2017
Torre San Martino Romagna Doc Sangiovese Modigliana

“Tregenda” 2015
Villa PapianoVendemmia tardiva da uva albana

cena con gli chef
Le altre tappe del gusto
Top