I BUONI (per davvero) PROPOSITI PER L’ANNO CHE VERRA’: 5 tesori gastronomici in Romagna da non perdere per questo 2024

Nel cuore della Romagna, dove la bontà è una costante per tutto l’anno, abbiamo deciso di concentrarci, nel 2024, su una selezione di realtà che rappresentano l’autenticità e l’eccellenza culinaria di questa regione ricca e generosa.

Tra le numerose proposte, abbiamo individuato 5 luoghi  profondamente radicati nella tradizione romagnola.

• A Bagno di Romagna all’interno dell’Hotel Tosco Romagnolo, lo chef Paolo Taverini tiene strette le redini di una cucina naturale da sempre all’avanguardia, stellata da oltre 30 anni, emblema di una ristorazione d’autore;

• Nella verde campagna di Savio, a due passi da Milano Marittima, la cucina dello Chef Vincenzo Cammerucci fa rima con Benessere. Siamo da Camì, ameno rifugio del buon cibo che unisce l’eleganza di un ristorante gourmet con l’idea di genuinità e benessere che solo un agriturismo può restituire, dove si coltivano direttamente molte delle materie prime utilizzate in cucina;

• Ai confini della Romagna, nel centro di Faenza, Remo Camurani e Daniela Pompili hanno creato un’oasi di perdizione culinaria, la trattoria Ca’ Murani, il paradigma della trattoria romagnola. Spostatisi dagli Appennini, non hanno scordato l’incipit che li ha sempre contraddistinti: una grandissima ricerca e selezione degli ingredienti. Remo è prima di tutto questo: un grande selezionatore, un palato raffinato che, nel corso degli anni, ha contribuito non poco alla crescita del territorio, cercando e scovando vere e proprie prelibatezze che ripropone nel suo locale attraverso le ricette della tradizione, con un occhio attento ed attuale.

La Sangiovesa a Sant’Arcangelo di Romagna è molto più di una semplice osteria. Grazie al suo nome e alla sua storia intrisa di autenticità romagnola, rappresenta un punto fermo e tangibile nell’immaginario collettivo. Lo chef Massimiliano Mussoni incarna l’essenza di questo luogo attraverso una cucina che si propone di riportare in tavola piatti memorabili di un’epoca passata, noti non solo per la loro eccezionale proposta culinaria, ma soprattutto per l’uso di ingredienti prelibati e genuini.

• Nel suggestivo scenario della darsena del Marina di Cattolica, il ristorante Gente di Mare, guidato dall’abile chef Fabio Rossi e dalla sua squadra, è in grado di sorprendere anche i palati più raffinati. Essere qui significa immergersi in orizzonti di gusto che rapiscono i sensi e regalano emozioni uniche.

 

Nel 2024, tra i buoni propositi, concediti l’esperienza di un viaggio culinario attraverso la varietà di sapori della nostra amata Romagna: dalle delizie dei piatti di mare alle prelibatezze delle specialità delle colline. Lasciati conquistare dalla ricchezza dei paesaggi e dalla diversità dei sapori che la nostra terra ha da offrire.

Nessun commento finora.

Lascia un commento

Puoi usare questi tags <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Top