In Romagna l’amore è di casa

Ricca di castelli e borghi antichi, città d’arte e buon cibo, la Romagna si presenta come una terra dinamica e vivace, piena di calore e suggestioni, meta ideale da esplorare con la tua dolce metà nel mese più romantico dell’anno per eccellenza.

Una terra che pullula di splendidi borghi tra cui Montefiore Conca (RN), che fu scenario di una sofferta storia d’amore, quella tra Costanza e Ormanno, il coloratissimo  Borgo San Giuliano di Rimini con le sue case colorate e i Murales, Sant’Agata Feltria con il suo castello che sembra uscito da una fiaba, senza dimenticare i borghi di Brisighella, Cervia (RA), Bagno di Romagna e Bertinoro (FC), Santarcangelo di Romagna e San Leo (RN); ideali per delle passeggiate romantiche da ricordare.

Se amate l’arte non potete non far tappa a Ravenna, la città dove il Sommo poeta Dante conobbe la “Francesca” di cui ci narra nel celebre V canto, nonchè patria dei mosaici unici al mondo, con ben otto edifici dichiarati dall’UNESCO patrimonio dell’umanità. Da non perdere la vista della leggendaria statua di Guidarello, custodita al MAR,  Museo d’Arte di Ravenna.

Ma arriviamo alla parte golosa…la cucina. Se siete dei buongustai allora La Romagna è la terra che fa per voi. Essa infatti vanta un ampio patrimonio enogastronomico con record in Italia e in Europa per numero di prodotti DOP E IGP, tra cui per citarne solo alcuni l’olio di Brisighella e il formaggio di fossa di Talamello. Per non parlare poi dei numerosi ristoranti, trattorie, osterie e agriturismi che sono pronti ad accogliervi e a deliziarvi il palato con i migliori piatti della tradizione,  facendovi sentire tutto il calore dell’ospitalità romagnola.

Vi lasciamo con una nota dolce.

Mousse di cioccolato fondente Abinao 85% e cioccolato bianco aromatizzato alle fave Tonka con cremoso al cocco e frutti di bosco.

Questa la ricetta dello chef Daniele Succi del Ristorante i-SUITE Hotel di Rimini.

Ingredienti e procedimento per 4 persone:

Per il biscuit al cacao
250 gr. tuorlo
50 gr. zucchero
100 gr. albume
60 gr. cacao amaro
Montare a neve l’album e con lo zucchero, innestare il tuorlo e alla fine cacao precedentemente setacciato.
Stendere su carta da forno e infornare a 180 gradi per 4 minuti.

Per la mousse al cioccolato Bianco e fave Tonka
500 gr. panna
300 gr. cioccolato bianco
30 gr. fave di Tonka
Mettere ad aromatizzare a 60 gradi per 30 minuti 100 gr.di panna con le fave di Tonka grattugiate, filtrare ed incorporare al cioccolato ottenendo una ganache incorporarvi la restante panna montata e stendere in placca ed in congelatore.

Per la mousse:
50 gr. Tuorlo
90 gr. Zucchero semolato
90 gr. Cioccolato fondente Abinao 85%
380 gr. Panna 35%
Montare il tuorlo versando lo zucchero cotto a 121°, innestare il cioccolato già fuso poi la panna semimontata.

Fonte:

Chef e Ricette

 


Nessun commento finora.

Lascia un commento

Puoi usare questi tags <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Top